HO VINTO IO

Quante fatiche raccolte nei giorni della speranza…

Tutto adesso è più leggero,
una piuma passa davanti al mio volto.

Adesso sono stanca perchè dopo la battaglia,
anche se vinci,
ti senti stanca… quasi svuotata.

Ma ho vinto io!

Ti guardi attorno…

Non ci sono tutti in questi momenti…
forse ci sono i più importanti…
forse c’è chi vuole condividere con me questa gioia.

Vi ringrazio di aver condiviso con me questo cammino di vittoria.

Vi ringrazio di aver voluto alzare con me il calice per brindare alla felicità di sentirmi di nuovo viva.

Alla fine c’era chi mi vuole veramente minuti…

Che pena per gli altri!

Ma il problema non è mio perchè IO HO VINTO!

Un bacio.

Titti

HO VINTO IOultima modifica: 2010-10-21T11:39:43+00:00da tittiblog
Reposta per primo quest’articolo

25 pensieri su “HO VINTO IO

  1. Ele ha ragione, ti abbiamo fotografato mentre avevi le dita puntate in segno di vittoria. A bella ma Claudio ci sta a provare di nuovo? Non mollerà mai, niente da fare. Non starà anche bene di salute, ma che figo è!!!!
    Esemplare da osservare amica mia guardati attorno e dai uno schiaffo a chi è così vergognoso da rispondere alla tua notizia dopo 5 ore. Ti preghiamo in coro:BASTA!!!!!!!!!!!!!!!!
    Noi ti vogliamo bene. Inizia anche tu a volertene un pochino.
    Ci vediamo venerdì. Non ti tirare indietro. L’hai promesso. A casa non ci stai manco per il cavolo! Figheira c’è il mondo fuori che ti aspetta.
    Bacio Marina

  2. Stiamo arrivando tutte. Come dici tu:”Ogni promessa è debito”
    Sei così bella che la vita non poteva far altro che tenerti con lei. Sulle cinque ore non mi esprimo perchè sai già come la penso, se continui a dare giustificazione a certi atteggiamenti sei folle. Ma quì si possono scrivere le parolacce?
    Venerdì non ci sarò perchè sono a Palermo per lavoro… minchia!
    Comunque eri proprio bella l’altra sera. Ma ricordati che la tua bellezza risiede nella tua anima. Sei speciale e ci sei sempre per tutti, forse non te ne rendi neanche conto. Forse si. Tu sei la donna in bianco, ti ricordi?
    Ridatemi la donna in bianco!
    Ci sentiamo presto, promesso!
    Stritolante come sempre.
    P.S. ieri sei andata a danza afro?
    Ti picchio se ti chiudi. Per cosa poi!
    Jessi

  3. Ma cosa mi sono persa? Cosa sono queste 5 ore?
    Vedi che cavolo succede arrivare alle cene in ritardo! che cavolo!
    Vabbè te lo chiedo appena ci sentiamo, quasi quasi ti chiamo adesso. Sono curiosa, che ci devo fare, è più forte di me.
    Comunque sono arrivata anche io all’appello. Mica voglio essere gambizzata. Oggi due palle, anzi dieci palle! Il mio capo, secondo me non tromba da un pochino. Ma chi la dà a uno così?
    Vabbè tesorino io vado. Hai vinto, non sei fatta per perdere.
    Ti adoro, ma lo sai già.
    Sabri

  4. Ogni volta che divieni consapevole di possedere nella tua vita una donna magnifica come Titti fai di tutto per avvolgerla e portarla con te. Ringrazio Marina per la descrizione fatta: “Figo”
    Piacevolmente gradita la definizione, ma ci tengo a puntualizzare che “non ci provo” sono semplicemente vicino a una donna che ritengo magnifica in ogni suo aspetto, anche se…. uso i suoi costanti puntini…
    Sei magnifica. Ho vinto insieme a te!
    Ti stringo forte, di più, sempre di più.
    Claudio

  5. ho sempre creduto che ce l’avresti fatta perchè x come sei fatta non c’erano dubbi anche se hai vissuto momenti tremendi,alla fine hai vinto tu e soltanto tu…io mi sono limitato ad assistere alla tua lotta,ti ho visto combattere e adesso ti vedo vincere…non potevi darmi notizia migliore…hai ragione c’è qualcosa di nuovo :-)…un bacio grande cara Titti

  6. era un post che aspettavamo tutti con ansia da molto, troppo tempo. Felice di poterlo condividere con te, anche se, devo ammetterlo, non sono stato di grande sostegno! 🙂
    Brindo con immenso piacere alla tua schiacciante vittoria! Intuivo la tua tenacità e adesso ne ho avuto la conferma!
    Un abbraccione! 🙂

  7. Il silenzio rotto da un grido di gioia…
    quale modo migliore per frantumarlo
    e quale esempio più chiaro
    di tenacia e forza
    può dimostrare che una Donna
    se non si perde compiangendosi
    sa sempre trovare la strada per la rinascita

    Una piccola pausa del mio silenzio
    per condividere il tuo ritorno

    Benritrovata Titti
    BriCciole……………..

  8. Cara piccina!!!! Sono felice per me che ti posso avere tra le amiche che mi ricordano che bisogna tenere la schiena dritta e lo sguardo all’orizonte. Ti abbraccio forte e ti regalo due versi del mio caro Trilussa:
    C’è un’ape che se posa
    s’un bottone de rosa:
    lo succhia e se ne va..
    Tutto sommato la felicità
    è una piccola cosa.
    Anna

  9. La vita come un “mendicante itinerante” cerca la vittoria della serenità, la supremazia della libertà tra mille perchè. La forza dello stupore che si sprigiona nel “ho vinto io” sia carica di energia quotidiana contro ogni forma di battaglia. Un dolce abbraccio!

Lascia un commento